Bankitalia, M5S chiede dimissioni Boldrini

Il Movimento 5 Stelle chiede sul blog di Grillo le dimissioni del presidente della Camera Laura Boldrini. L’accusa: aver applicato la "ghigliottina", cioe’ il taglio dei tempi del dibattito parlamentare, per il provvedimento su Bankitalia che ha portato nelle casse delle banche 7,5 miliardi di euro "sottratti agli italiani grazie alla violazione delle regole parlamentari".

"Dopo le proteste e le denunce del MoVimento 5 Stelle – si legge sul blog di Grillo – la procura della Corte dei conti del Lazio ha deciso di aprire un’inchiesta per danno erariale a proposito del dl Imu-Bankitalia che ha regalato 7,5 miliardi di euro alle banche". "Dopo l’avviso dell’Unione europea a proposito della configurabilita’ di aiuti di Stato per le banche, un altro ente autonomo pone nuovamente l’attenzione su quanto il M5S ha denunciato, protestando fortemente nel momento in cui la presidente della Camera, Laura Boldrini, ha deciso di fare ricorso, per la prima volta nella storia repubblicana, alla cosiddetta ‘ghigliottina’", si aggiunge nella nota dei deputati M5S sul blog. "Cio’ significa che, evidentemente, le ragioni del MoVimento 5 Stelle ci sono tutte e le stesse proteste sorte spontaneamente non sono prive di giustificazione", concludono.