Voto italiani all’estero, Europa | Romagnoli presenta a Francoforte la lista MdL

Il Movimento della Libertà propone un tour Europeo di incontri pubblici prima del 4 marzo: “Saremo ovunque c’è un italiano nel mondo”, assicura Romagnoli

Massimo Romagnoli, presidente MdL, durante un incontro elettorale

Martedì pomeriggio, a Francoforte, il Movimento delle Libertà ha presentato i candidati per le prossime elezioni politiche del 4 marzo. L’On. Massimo Romagnoli, Presidente MdL, ha ringraziato tutti i candidati e i sostenitori.

“E’ un movimento che parte dal basso – ha spiegato -, che accoglie tutti gli italiani della società civile, gli italiani che oggi lavorano da imprenditori, gli anziani pensionati, i bambini che sono cresciuti all’estero. Noi siamo qui per tutti”, ha detto Romagnoli ai suoi candidati, alla sua squadra, dando indicazioni sulla apertura del Movimento a tutti i cittadini italiani residenti all’estero.

Il Movimento della Libertà propone un tour Europeo di incontri pubblici prima del 4 marzo. Romagnoli e altri candidati MDL assicurano che andranno in ogni angolo dove ci sono connazionali. Durante l’incontro Romagnoli ha promesso “più imprese made in Italy in Europa, più posti di lavoro per i giovani”.

Molto variegata è la squadra dei candidati: per la Camera dei Deputati dall’On. Massimo Romagnoli, 47 anni, Presidente del Movimento delle Libertà, al 60enne Calogero Virzi di Cesaro che vive a Colonia, a Salvatore Letizia 62 anni, con una grande esperienza nel settore degli eventi e del turismo, che vive a Bruxelles; Marina Bresciani, 52 anni di Roma al fianco di Romagnoli come coordinatrice della campagna elettorale e unica candidata residente in Italia per fare il ponte tra l’Italia e l’Europa.

Massimo Romagnoli insieme ad alcuni dei candidati MdL

 

C’è anche Riccardo De Filippo, 34 anni che si occupa di ristorazione in Svizzera. E poi Gerardo Tanga, 55 anni che vive in Germania e Ciccocelli Mario, classe 77; Alessandra Agostini in Klotz 47 anni, attenta alle politiche sociali dall’inizio degli anni 2000, e Nicoletta Albano 63 anni di San Fernando, che ha trovato nel MdL l’unica forza politica che difende gli italiani all’estero”.

Inoltre Di Pietrantonio Adriano, 53 anni di San Remo, ma residente a Londra da tanti anni.

Per il Senato invece Carmelo Manoti 52 anni, Maria Teresa Riggi 53 anni di Caltanissetta residente a Bruxelles, Rocco Remollino 62 anni di Muro Lucano, attivo in politica da diversi anni, Giuseppe Ceresa 77 anni che vive in Germania da tanti anni e vede nel MdL una speranza per le nuove generazioni.

Una squadra vincente di candidati, anche per la loro esperienza e capacità, pronti ad affiancare il Presidente Romagnoli sui temi della salute, delle tasse, delle opportunità per i giovani, del lavoro, della scuola. “Una delle migliori squadre in campo sulla competizione elettorale per la rappresentanza degli Italiani all’estero”, ha affermato in conclusione Romagnoli in persona.