VENEZUELA | Italiani all’estero, Porta (Pd): “Giusta e azzeccata la scelta di inviare Occhipinti a Caracas”

“Un diplomatico che conosce molto bene la grande collettività italiana del Sud America, buon lavoro a Nicola Occhipinti”

Da sinistra: Nicola Occhipinti, prossimo Console Generale d'Italia a Caracas, insieme a Fabio Porta, ex deputato dem, oggi coordinatore Pd Sud America

“Dopo Argentina e Brasile, il Venezuela! L’esperienza di un diplomatico giovane ed esperto come Nicola Occhipinti a servizio delle grandi collettività italiane del Sudamerica”. Lo dichiara in una nota Fabio Porta, coordinatore Pd Sud America, che continua: “Ho avuto modo di conoscere e accompagnare da vicino la traiettoria del nuovo Console Generale di Caracas, soprattutto nel corso della sua intensa e ben succeduta esperienza a capo del consolato generale d’Italia a Porto Alegre. Raramente un diplomatico riesce a coniugare attenzione e sensibilità verso la comunità italiana con un impegno altrettanto forte nei confronti delle istituzioni locali e della business community”.

“Per questo motivo – prosegue l’ex deputato dem – la scelta di inviare Occhipinti in una realtà difficile e complessa come quella del Venezuela è giusta e azzeccata. Sono certo che la collettività italiana saprà stabilire con il nuovo Console una relazione positiva e virtuosa e che la rete diplomatico-consolare con a capo l’ambasciatore Placido Vigo sarà ancora più forte ed efficiente grazie al nuovo arrivo. Un grazie infine al Console Enrico Mora per il grande lavoro svolto finora”, conclude Porta.