VAIOLO DELLE SCIMMIE | In Italia 599 casi, in 4 giorni +54 contagi

Si conferma l'identikit del malato che ha un’età mediana di 37 anni ed è soprattutto di sesso maschile: sui 599 casi registrati, infatti, solo 9 sono donne

Vaiolo delle scimmie, aumentano i contagi
Vaiolo delle scimmie, aumentano i contagi

Il numero di casi accertati di vaiolo delle scimmie continuano a salire in Europa e anche in Italia. Sono 599 i casi confermati nello Stivale secondo il bollettino del ministero della Salute con i dati aggiornati ad oggi e con un incremento, rispetto alla precedente rilevazione del 5 agosto, di 54 contagi. Sono 169 quelli collegati a viaggi fatti all’estero.

Ieri è partita la campagna da vaccinazione (per ora non e’ di massa ma e’ rivolta solo alle categorie a rischio) nel Lazio allo Spallanzani di Roma individuato come polo regionale.

Si conferma l’identikit del malato che ha un’eta’ mediana di 37 anni ed e’ soprattutto di sesso maschile: sui 599 casi registrati, infatti, solo 9 sono donne.

In Italia la regione con piu’ contagi rimane la Lombardia con 265, seguita da Lazio (115), Emilia Romagna (65), e Veneto (42).