Vacciano (ex M5S), non mi riconosco più nel progetto: voglio dimettermi

"Non sono sopravvenuti in questi mesi elementi che mi abbiamo portato a rivedere la mia decisione. Negli ultimi sette anni della mia vita ho fatto parte di un progetto che però ho visto cambiare in una forma nella quale non riesco più a riconoscermi e quindi a proseguire la mia attività". A dirlo in aula al Senato il senatore ex M5s (ora al Gruppo Misto), Giuseppe Vacciano, che ha gennaio scorso ha presentato le dimissioni da senatore, ora al voto dell’aula.

"Credo che sia giusto e naturale creare una situazione in cui siano altri a raccogliere quelle voci" che "per primo ho ascoltato". "Mai, tanto più nell’adempiere al mandato parlamentare, ho prestato giuramento di fedeltà – ha continuato – a Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio. Se a qualcuno ho prestato fedeltà è a quei cittadini che hanno tracciato la loro croce sul simbolo 5 stelle. Chiedo dunque – ha concluso – di poter restituire il mio mandato".