Stamina, Vannoni: ‘5 maggio riprendono infusioni a Brescia’. Il commissario: ‘non mi risulta’

Davide Vannoni, Mr. Stamina, oggi a Roma durante la conferenza stampa di presentazione del movimento politico Io Cambio-Maie (con cui Vannoni si candida), ha detto: “La nostra è una battaglia giusta. Ho deciso di candidarmi con Io Cambio perchè sono stati vicini alla causa della liberta’ di cura sin da subito. La sentenza di Marsala di ieri, che ha definito una barbarie il non curare il piccolo Gioele, rinforza le ragioni del nostro impegno. Per altro posso annunciare che il 5 maggio prossimo riprenderanno le infusioni a Brescia".

"Diciamolo chiaro – ha aggiunto Agostino D’Antuoni, segretario nazionale di Io Cambio-, se Vannoni il suo protocollo lo avesse presentato ad un’azienda farmaceutica, oggi non saremmo qui. Per questo e’ nato il nostro movimento".

Dopo l’annuncio del presidente di Stamina Foundation (“il 5 maggio prossimo riprenderanno le infusioni a Brescia”), tuttavia, Ezio Belleri, commissario straordinario degli Ospedali Civili di Brescia, ha precisato: “Non mi risulta che i clinici che si occupavano della somministrazione delle infusioni Stamina, e che nelle scorse settimane mi hanno comunicato l’intenzione di sospendere i trattamenti fino al parere del nuovo comitato ministeriale, abbiano cambiato idea".

Belleri conferma dunque che la posizione dei medici non è mutata, e che con questa decisione Stamina dovrà comunque confrontarsi.