Sesso, occhio! Troppo Facebook manda in crisi la coppia

Attenzione ai social media se tenete al vostro matrimonio: secondo un nuovo studio di Censuswide l’uso eccessivo, o ‘pericoloso’, di Facebook, Twitter e altri siti non solo minerebbe l’intimita’ e la vita di coppia, ma sarebbe causa di diretta di un numero crescente di separazioni.

Secondo gli ultimi dati, un divorzio su sette negli Usa sarebbe scatenato da conflitti riguardanti proprio l’uso dei social media.

Gli esiti del sondaggio rivelano che uno sposo o sposa su sette ha considerato la possibilita’ di divorzio proprio a causa dell’uso di Facebook o Twitter da parte del partner, scoperto ad essere entrato in contatto con ‘ex’ o a ‘postare’ foto inappropriate e cosi’ via. Lo stesso numero di interpellati ha ammesso di usare proprio i social media per ‘controllare’ la possibile infedelta’ del coniuge. In generale una persona su 5 ha detto di litigare quotidianamente con il proprio marito o moglie proprio su questioni riguardanti l’utilizzo di Facebook o Twitter.