SCOSSA FORTISSIMA | Terremoto magnitudo 6,7 in Cile. Panico per le strade, in migliaia senza elettricità

Nella città di Coquimbo tanta paura, vere e proprie scene di panico per le strade, anche a causa di un’evacuazione preventiva ordinata dal servizio per le emergenze

Centro-nord del Cile colpito da una forte scossa di terremoto, di magnitudo 6.7. Il terremoto è stato avvertito anche nella zona della capitale Santiago.

I dati dell’Istituto americano di geofisica sono molto chiari: la scossa è avvenuta all’1.32 di notte locali a una profondità di 53 km con epicentro a 15 km a sud-ovest dalla città di Coquimbo.

In città tanta paura, vere e proprie scene di panico per le strade, anche a causa di un’evacuazione preventiva ordinata dal servizio per le emergenze. Migliaia di famiglie si trovano senza elettricità, “e questo dimostra la potenza della scossa”, ha dichiarato Ricardo Toro, responsabile del servizio nazionale per le emergenze.

Al momento non sono segnalate vittime, ma sono state registrate frane sulle strade nazionali. Le autorità locali hanno escluso l’eventualità di uno tsunami.