Romano, ‘Scelta Civica non esiste più: pensiamo a cosa fare’

04/03/2013 Roma, Andrea Romano, parlamentare di Scelta Civica per l'Italia

"Scelta civica e’ stata cannibalizzata e gli italiani hanno sempre ragione. Scelta civica non ha un ceto politico, ma nove nostri elettori su dieci hanno votato per Renzi. La politica non e’ religione, ma concretezza: quando Scelta civica e’ nata c’era un altro mondo, il Pd di Bersani era alleato con Vendola e a destra sembrava che Berlusconi fosse inossidabile, mentre ora Renzi ha saputo anche fagocitare molti valori di Scelta civica. Ora spero che le riforme arrivino a bomba, ma la nostra Scelta civica non esiste piu’ e stiamo ragionando su cosa fare". Cosi’ Andrea Romano, deputato di Scelta civica, questa mattina ad Agora’, su Rai Tre.  

"Oggi bisogna rendersi conto che e’ cambiato qualcosa – ha aggiunto Romano – e chi fa politica e segue i cittadini deve interpretare cio’ che sta avvenendo. Spero allora che il Pd sconfigga le resistenze conservatrici che ha al proprio interno".