Renzi torna dall’Africa, ‘protagonisti nel mondo se smettiamo di piangerci addosso’ (VIDEO)

Matteo Renzi conclude la sua missione in Africa e attraverso un video pubblicato su Youtube spiega: "Siamo i più forti" sui dati dell’export, superiamo anche Germania e Francia, ma "possiamo crescere molto molto di più”, anche con “il lavoro che abbiamo deciso di mettere in piedi, un vero e proprio piano industriale per il sistema Paese".

L’obiettivo, spiega il presidente del Consiglio, è "portare 22mila aziende italiane nuove a investire all’estero e far crescere di almeno un punto di Pil da qui ai mille giorni sui temi legati alle esportazioni".

Per il premier "lo sviluppo dell’Africa è fondamentale e la presenza del sistema Italia è assolutamente cruciale". "Il valore del nostro viaggio si vedrà nei prossimi anni, non nei prossimi giorni". E aggiunge: "Il nostro viaggio e’ anche un simbolo: il primo viaggio dell’Italia come presidente di turno dell’Unione europea non e’ in Oriente, non e’ in America o in Sud America, ma in Africa, cioe’ un luogo dove si gioca una parte rilevante del nostro sistema economico e del nostro sistema di valori".

Secondo Renzi “la globalizzazione non è nemica dell’Italia: è la più grande occasione che l’Italia ha, perchè chiede bellezza, qualità della vita, lifestyle. Ma l’Italia può essere capace di dare una risposta se smette di piangersi addosso". "I nostri figli ci ringrazieranno se saremo stati in grado di prevedere il futuro e non solo compatirlo. Con grande umiltà siamo convinti che questa sia la volta buona e lo faremo a viso aperto e con grande determinazione".