PNRR | Bernini (Fi): “Evitare che i nostri migliori giovani vadano all’estero”

“Necessario puntare sui giovani per rinnovare il Paese”. Parla Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia

Anna Maria Bernini, Fi

“Il Pnrr è l’occasione della vita per dare un impulso positivo a un sistema Paese che fatica a rinnovarsi. Per farlo dobbiamo investire queste risorse sui giovani e la loro formazione, ma velocizzandone il ciclo di studi sulla base dei modelli anglosassoni e stabilendo link diretti tra università o istituti tecnici e imprese. Dobbiamo cogliere l’occasione di questo enorme innesto economico-finanziario e progettuale per impedire che le nostre menti migliori vadano all’estero o per incentivare chi è andato via a tornare in Italia per arricchire, con le esperienze acquisite, il nostro Paese. Sono risorse che ci permetteranno di creare un link diretto e permanente tra mondo dell’istruzione e mondo del lavoro. In quest’ottica il Pnrr può diventare uno strumento di sviluppo strategico anche per il nostro Meridione, dove più che un gap qualitativo esiste un forte mismatch tra domanda e offerta di lavoro. Dobbiamo attivarci in fretta perché ormai non è più tanto la differenza tra Nord e Sud Italia a preoccupare, ma quella tra Italia e Europa, Italia e il resto del mondo. Una sfida formativa e di competitività su lunga scala che dobbiamo cogliere per vincere”. Lo ha detto Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia, intervenendo al Summer Forum dell’ISPI.