Natale, tempo stabile ma cieli grigi. E a Santo Stefano arriva il gelo

????????????????????????????????????

Tempo stabile e piuttosto mite, senza piogge ma con cieli grigi fino a Natale; brusco calo delle temperature (fino a 8-10 gradi) da Santo Stefano a causa della prima irruzione di aria artica della stagione. Queste le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo per i prossimi giorni. "Fino a Natale – spiegano – la situazione sara’ ancora dominata da una robusta area di alta pressione che, occupando il Mediterraneo Centrale e Occidentale, garantira’ anche in Italia temperature di qualche grado al di sopra della norma". Il tempo non sara’ pero’ sereno ovunque: domani sono infatti previste nebbie in Val Padana, coste dell’Alto Adriatico e valli del Centro.

Nuvole anche su Liguria, coste tirreniche e Sardegna. Natale, poi, sara’ una giornata grigia e nuvolosa per l’insistenza di strati di nubi basse su tutta la Valpadana, Liguria centro-orientale, coste dell’alto adriatico fino al nord delle Marche, su tutte le regioni tirreniche, ma anche in Umbria, Sicilia settentrionale e occidentale e Sardegna. Il sole si vedra’ invece sul medio e basso versante adriatico dal sud delle Marche alla Puglia, sulle zone ioniche del Sud compresa la Sicilia orientale.

Lo scenario meteorologico cambiera’ bruscamente il 26, quando sull’Italia, sempre secondo le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo, "arrivera’ il gelo di Santo Stefano e faranno irruzione correnti artiche: tra venerdi’ 26 e sabato 27 le temperature caleranno quasi ovunque di 8-10 gradi, con il freddo accentuato da gelidi venti settentrionali, mentre la pioggia bagnera’ gran parte del Centrosud, accompagnata da nevicate fino a quote collinari sui rilievi. Per domenica 28 potrebbe arrivare la neve in pianura al Nord".