Meteo, una settimana tipicamente estiva

Settimana di Ferragosto, tanti – anche se non tantissimi – gli italiani in vacanza. Il tempo come sarà? Bello, in generale, su tutto lo Stivale. L’estate continuerà a farsi sentire con forza soprattutto al Centro Sud, dove l’ondata di caldo non si attenuerà prima di giovedì. Al Nord invece prevista spiccata variabilità con qualche temporale soprattutto su Alpi e Prealpi.

Il caldo, seppur non eccezionale, si fara’ sentire soprattutto su Puglia, Calabria, Basilicata e Sicilia dove le temperature potranno raggiungere punte di 36-37 gradi nelle aree interne. Si toccheranno fino a 34-35 gradi anche sulle vallate umbre, marchigiane, abruzzesi e sul Molise; qualche grado in meno, ma comunque caldo, tra Toscana e Lazio.

Al Nord, invece, il minimo comune denominatore sara’ la variabilita’, con un passaggio di nubi irregolari e qualche fenomeno principalmente sui rilievi. Qui le temperature saranno meno elevate ed i valori risulteranno spesso al di sotto dei 30 gradi. Punte piu’ elevate e fino a 32/33 gradi sono previste solo tra Veneto e Romagna.

Mercoledi’ al Nord arrivera’ una perturbazione dalla Francia; gli acquazzoni ed i temporali diverranno piu’ diffusi, localmente anche di forte intensita’ su Alpi e Prealpi, mentre i fenomeni saranno piu’ blandi in Valpadana; meno coinvolta la Romagna dove il tempo sara’ piu’ asciutto e soleggiato. Qualche acquazzone raggiungera’ anche l’Alta Toscana.

Per Ferragosto un po’ di variabilita’ interessera’ il Nord con qualche acquazzone sui rilievi, bello invece su coste e al Centro Sud salvo addensamenti sui monti. Entro il week end, inoltre, soffieranno venti piu’ freschi di maestrale che metteranno la parola fine all’ondata di caldo.