Meteo, temperature in calo. E da mercoledì forte maltempo

Dal punto di vista del meteo è stata una settimana che ha visto prevalere il sole un po’ su tutta l’Italia. Negli ultimi giorni però l’aria è più fresca, soprattutto la sera, anche se continua il sereno. Ma questa situazione cambierà presto: sul Belpaese, infatti, è in arriva una forte ondata di maltempo.

Nel corso del fine settimana inizieranno a soffiare venti da Nordest che porteranno molte nubi sul Cuneese, ancora su regioni adriatiche e poi sulla Sardegna e tra il Messinese e il Reggino. Piogge su tutti questi settori, ma temporali sulla Sardegna, specie sul Medio Campidano, Iglesiente, Cagliaritano e Ogliastra.

La prossima settimana insisteranno venti da Nordest, anche più moderati e localmente forti che faranno calare ulteriormente le temperature. Si prospetta un’allerta per il forte maltempo che tra mercoledì 1 e giovedì 2 potrebbe colpire l’Italia centrale e meridionale per il possibile arrivo di un ciclone mediterraneo che porterà forti temporali e nubifragi, con rischio alluvionale, dapprima sulla Sardegna, poi Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Lazio, Toscana, regioni adriatiche ed infine Emilia Romagna. La Protezione Civile ha già diramato un avviso di condizioni metereologi che avverse. Tirate fuori l’ombrello in quei giorni o ancora meglio, se potete, restate a casa.