Meteo, gelo polare tra mercoledì e giovedì. Bomba di neve, anche a Milano

Oltre alle piogge e ai temporali, sarà soprattutto la neve a creare i maggiori disagi. Una veloce 'bomba' di neve e' infatti prevista su molte aree del Nord fino alla Pianura Padana

In arrivo una nuova settimana di maltempo sull’Italia, giornate durante le quali il freddo si farà sentire con forza. In particolare, nelle giornate di mercoledi’ 30 e giovedi’ 31 gennaio l’ondata di gelo polare raggiungere il suo apice. Saranno i cosiddetti ‘giorni della merla’, che secondo la tradizione sono i piu’ freddi dell’anno.

E’ stato un sabato dal cielo sereno sulla Penisola, ma già da domenica il tempo inizierà a peggiorare: tornerà la pioggia al Centro-Nord e le temperature diminuiranno.

Oltre alle piogge e ai temporali, sarà soprattutto la neve a creare i maggiori disagi. Una veloce ‘bomba’ di neve e’ infatti prevista su molte aree del Nord fino alla Pianura Padana. Si imbiancheranno Milano, Trento, Bolzano e Bologna, con quantitativi anche importanti e conseguenti problemi alla circolazione stradale.

La neve potrebbe cadere a quote molto basse anche al Centro, copiosa sui monti del Lazio e della Campania, regioni dove si avranno anche forti rovesci ed intensi temporali. Situazione un po’ piu’ tranquilla invece nel sud della Puglia e l’area ionica.

Da venerdi’ primo febbraio, un nuovo peggioramento delle condizioni meteo con il ritorno di nuove nevicate anche a bassa quota al Nord. La primavera è ancora lontana.