Made in Italy, ‘Tutto food’: fiera dell’agroalimentare a Milano

Un’occasione per parlare agli operatori del settore agroalimentare mondiale. Una piattaforma internazionale dove sviluppare il tema ‘Nutrire il Pianeta, energia per la vita’. Expo Milano 2015 incontra l’esperienza di ‘Tutto food’, la rassegna che si terra’ a FieraMilano da domani a mercoledi’, e da’ avvio a una collaborazione che trovera’ nei sei mesi dell’Esposizione universale il massimo dell’operativita’.

Dieta equilibrata e ricchezza enogastronomica, elementi cardine dell’evento del 2015, sono i protagonisti dell’edizione 2013 di ‘Tutto food’. Ad aprire la manifestazione e’ il convegno ‘Alimentare il futuro’ organizzato con Expo 2015 S.p.A. insieme al World food programme, l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare. Il dibattito sulla necessita’ di diffondere corrette abitudini alimentari, che sara’ approfondito dai Paesi e dalle organizzazioni internazionali che parteciperanno all’Esposizione universale del 2015, entra dunque nel vivo.

Lunedi’ si parlera’ di ‘Tracciabilita’ e sicurezza alimentare’ durante il seminario che si terra’ alle 16 (sala Aries), mentre martedi’, alle 10, sara’ la volta del ‘Fenomeno del biologico’ (Laboratorio Bio – Spazio eventi). Delle importantissime opportunita’ che l’Esposizione universale apre per le aziende attive nel settore food si occupera’ la tavola rotonda ‘Il retail motore di sviluppo della citta’: le opportunita’ offerte da Expo Milano 2015′ (lunedi’, ore 14.30 – Sala Aries).

Insieme a questi importanti momenti di confronto sulle questioni piu’ urgenti legate alla nutrizione che riguardano tutti i cittadini del mondo, Expo Milano 2015 sara’ presente all’interno di ‘Tutto food’ con un proprio spazio espositivo: qui grazie anche a laboratori e spettacoli verranno illustrati i risultati raggiunti e le prossime tappe del percorso che portera’ all’apertura l’1 maggio 2015.

Sviluppando i principi di sostenibilita’ ambientale e alimentare cui Expo Milano 2015 si ispira, Fiera Milano e ‘Tutto food’ hanno lanciato un concorso a premi, con focus sulla lotta allo spreco alimentare e a favore di una piu’ equa distribuzione delle risorse. Una giuria composta da rappresentanti di ‘Tutto food’, Expo 2015 S.p.A. e Conai (Consorzio nazionale imballaggi) premiera’ l’espositore che nella propria attivita’ ha valorizzato al meglio i criteri di sostenibilita’ sociale e alimentare.

Con ‘Tutto food’, Expo Milano 2015 apre un tavolo di dialogo importante con il mondo delle imprese direttamente coinvolte dal tema dell’Esposizione universale e offre loro spunti di riflessione e stimoli per trovare soluzioni pratiche all’esigenza di garantire a tutti il diritto a un’alimentazione sana e sicura.