Italiani all’estero, chi parla di emigrazione in Italia?

Quanto spazio ha l’emigrazione sulla stampa nazionale? Solo nel 2018 in oltre 9.600 occasioni si è parlato di Italiani alla ricerca di lavoro all'estero

In Italia si parla spesso di immigrazione, eppure il fenomeno dell’emigrazione è allo stesso modo importante. Sempre più italiani lasciano il BelPaese e ormai anche le pubblicità televisive dei marchi più noti raccontano storie di giovani e meno giovani in fuga dall’Italia.

Secondo un’indagine de L’Eco della Stampa – società leader nel settore del media monitoring – oltre 130mila persone hanno deciso di trasferirsi oltre confine.

Quanto spazio ha l’emigrazione sulla stampa nazionale? Solo nel 2018 in oltre 9.600 occasioni si è parlato di Italiani alla ricerca di lavoro all’estero e di cervelli in fuga, vuol dire più di 26 articoli al giorno sul tema apparsi online o sulla carta stampata.

A guadagnarsi il primato del Paese più citato come meta degli italiani alla ricerca di un futuro migliore è la Germania. Alla faccia della crisi economica: più del 18% degli articoli cita la Germania in relazione agli italiani che emigrano.

Il secondo posto va alla Francia, citata nel 14% dei casi. Sul terzo gradino del podio gli Stati Uniti, citati più del 12% delle volte in relazione alla ricerca di nuove prospettive degli italiani. E’ il sogno americano che in qualche modo attira ancora.

Londra, fino a qualche anno fa in cima alla lista delle mete per cercar fortuna, oggi sembra trovarsi in coda – almeno sulla stampa – dopo Svizzera (9,1%), Spagna (7,8%) e Canada(9,2%).