Italiani all’estero, in Argentina la X Settimana Siciliana

La Settimana Siciliana si è conclusa sabato 11 novembre, con una cena alla quale hanno partecipato i rappresentanti di Associazioni italiane e di altre comunità straniere

Si è svolta a Paranà, in Argentina, la X Settimana Siciliana. Il corrispondente del Progetto Sicilia nel Mondo, Josè Prestifilippo, giornalista e Presidente dell’Associazione Familias Sicilianas de Paranà, promotore della X Settimana Siciliana, ha dichiarato: “Sono trascorsi due lustri dalla prima manifestazione dedicata ai siciliani di Paranà in Argentina, dove vive e opera una grande comunità siciliana, in gran parte discendenti dalla cittadina ennese di Leonforte. La manifestazione è stata inaugurata giovedì 9 presso il Museo Storico Martiniano Leguizamón, ed ha visto la partecipazione straordinaria del Coro lirico dell’Associazione Verdiana, appartenente alla locale comunità italiana, che con grande professionalità ha cantato l’inno Siciliano. Venerdì 10 sempre nella stessa location, due artisti hanno fatto gioire il pubblico: Nelson Rey Pastorella, nipote di agrigentini, e come invitata speciale la cantante italoargentina Paula Frondizi, apprezzata per le sue canzoni napoletane e siciliane”.

Prestifilippo ha ricordato poi “la commozione nel vedere durante l’inaugurazione la gente cantare l’inno siciliano, fa venire i brividi e ci da tanta soddisfazione”.

La Settimana Siciliana si è conclusa sabato 11 novembre, con una cena alla quale hanno partecipato i rappresentanti di Associazioni italiane e di altre comunità straniere, operanti a Paranà, che si sono uniti alla festa della comunità siciliana. L’evento è stato arricchito dalla presenza dei rappresentanti delle seguenti comunità e associazioni: Associazione Dante, Centro Ligure, Associazione Toscana, Società Friulana, Associazione Famiglia Piemontesa, Comitea, Adili (Entità di lingua italiana dell’Argentina), Centro Valesano (Svizzero), Unione Svizzera di Paranà, Associazione Slovena Triglav di Entre Rios e tante altre. Durante la settimana sono stati diversi gli ospiti, a cominciare dai rappresentanti consolari, del Comune e delle Comunità locali. Apprezzati i messaggi augurali giunti all’organizzazione, dal Console d’Italia Raffaele Festa, assente per motivi istituzionali e del deputato Fabio Porta, circoscrizione estero America Meridionale.