Italiani all’estero, l’Aeronautica Militare è atterrata a Miami – di Roberto Zanni

C’è una new entry a Miami Beach ed ha un nome tutto ‘nostro’: Aeronautica Militare. È un nuovo store che è stato inaugurato qualche settimane fa e si trova in Washington Avenue, una delle arterie più importanti di Miami Beach, parallela a Ocean Drive, la strada che si affaccia sull’Oceano Atlantico. Aeronautica Militare è l’ultimo esempio dello sbarco italiano a Miami: si tratta di un negozio di abbigliamento nel quale è possibile trovare una linea dedicata, lo dice il nome poi, alla nostra forza aerea. In un edificio tutto bianco, tra le palme, con le vetrine scure, ma attraverso le quali tra caschi e vecchie, ma restaurate, eliche di aeroplano, sono esposti gli ultimi prodotti di una azienda italiana, veneta di Thiene che ha stabilito un accordo con l’Aeronautica Militare per la distribuzione del marchio attraverso collezioni di abbigliamento che vanno da quello maschile al femminile e anche per i più piccoli ovviamente.

La storia dell’ingresso del brand dell’aviazione militare italiana nel mondo del fashion è recente ed è frutto dell’intuizione di un imprenditore veneto. Tutto nasce a Thiene, in provincia di Vicenza, dove nell’immediato dopoguerra Cristiano Sperotto fonda la propria industria di abbigliamento. La Cristiano Di Thiene poi nel 1960 comincia a specializzarsi nella produzione di capi in pelle, per uomo e donna, un settore nel quale velocemente ottiene un ottimo successo che lo lancia non solo dentro ai confini nazionali, ma anche al di fuori. La crescita, costante, dell’azienda vicentina, registra un ulteriore spinta quando nel 1979, in seguito all’ingresso dei figli del fondatore, Paolo e Armando Pio, arriva la trasformazione in società per azioni. Un passaggio che diventa fondamentale per garantire ulteriori progressi e successi. Da quel momento la Cristiano Di Thiene SPA si trasforma in una azienda leader nel proprio settore e nel 2004 arriva l’accordo con i vertici dell’Aeronautica Militare: un accordo, firmato con lo Stato Maggiore della forza armata aerea italiana, per una convenzione pluriennale per la commercializzazione di capi di abbigliamento e accessori personalizzati con gli stemmi e i loghi dell’Aeronautica Militare e delle Frecce Tricolori, gli stessi usati dai piloti nelle loro attività quotidiane. Da quel momento inizia una nuova linea di produzione che conquista immediatamente il pubblico, in particolar modo quello giovanile. Capi di abbigliamento che piacciono non solo agli appassionati di volo, acrobazie aeree, ma diventano un punto di riferimento dello style italiano. Una volta siglato quell’accordo, un paio di anni fa, nel 2011, la Cristiano Di Thiene poi ha realizzato una partnership con l’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea, per la creazione di una nuova linea ispirata alle attività nello spazio. Un successo ottenuto in pochi anni quello dell’azienda vicentina che ha contribuito a creare anche una nuova immagine di quello che è il ‘made in Italy’, questa volta con l’aggiunta di un settore particolare, come può essere quello dell’aeronautica e in special modo delle Frecce Tricolori, la Pattuglia Acrobatica Nazionale, un corpo costituto nel 1961 e che da quel giorno è diventato un simbolo, conosciuto in tutto il mondo, delle forze aeree italiane.

E dopo il successo in Italia e in Europa, dall’Austria alla Germania, dalla Spagna alla Svizzera, con escursioni anche in Asia e un forte interesse verso il mercato statunitense, Aeronautica Militare ha puntato su Miami per conquistare anche gli USA. E non attraverso la vendita dei propri prodotti in punti vendita autorizzati, ma con un proprio store che non è difficile notare percorrendo la Washington Avenue, una delle strade più conosciute di SoBe, più frequentate e ricche di negozi, di tutti i generi, oltre che di alberghi ovviamente. Insomma in uno dei tanti cuori della Miami Beach dei turisti si è installata anche l’Aeronautica Militare e si è subito visto che è stata immediatamente notata dal momento che già adesso non è difficile incontrare per Lincoln Road o Ocean Drive chi indossa t-shirt e cappellini delle forze aree italiane.