Italiani all’estero, il CTIM Argentina regala un tricolore agli italiani

Giuseppe Angeli, già deputato del Popolo della Libertà, eletto nella ripartizione estera Sud America ma non riconfermato dagli elettori alle ultime Politiche, lancia in Argentina – dove è residente – una nuova curiosa iniziativa, targata Ctim, il Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo: un tricolore ed un distintivo per ricordare agli emigrati che, prima di tutto, sono italiani.

“La campagna partirà a tappeto in tutti i cinque continenti", si legge in una nota. Il primo passo è stato compiuto dal presidente del Ctim in Argentina, Angeli appunto, che ha deciso di offrire agli italiani, discendenti o amici, una bandiera italiana.

Roberto Menia, segretario generale del Ctim, osserva: il tricolore rappresenta “un simbolo, un tratto comune, per non smarrire quell’humus di italianità che unisce i nostri connazionali che vivono all’estero". "In un momento storico in cui si fa a gara per scomporre e disintegrare simboli ed appartenenze, questa iniziativa – conclude Menia – vuole ricordare semplicemente il punto di partenza, comune, che i nostri connazionali hanno. Nel cuore e nell’anima".