Immigrati, Meloni (Fdi): stop demagogia, clandestini faranno criminali o lavavetri

Intervistata da Libero, Giorgia Meloni afferma che le stime secondo cui il Front National di Marine Le Pen si attesterebbe al 25%, dimostrano che "bisogna avere più coraggio, che si può e si deve sfidare il pensiero unico dominante, senza paura. Servono determinazione e chiarezza". "Io penso che, come diceva qualcuno, in questo tempo ‘non possiamo permetterci il lusso di essere moderati’. La gente è arrabbiata, altroché. Dobbiamo sì sintetizzare tutte le identità, ma dire no alla melassa e al conformismo. Perché non è con la melassa delle ‘larghe intese’ che si risolvono i problemi della gente. E bisogna dire la verità".

Meloni spiega che nel programma della Le Pen "Ci sono cose che non sottoscriverei mai" come la fuoriuscita dall’unione europea. "Secondo me non esiste, l’Italia non può. La risposta ai limiti dell’Europa non può essere meno Europa, ma più Europa. A noi serve un’Europa forte della buona politica e dei popoli che contrasti l’Europa della finanza, delle banche, dei poteri forti invisibili". Ovvero "bisogna rivendicare il primato del diritto nazionale su quello europeo. Perché non ne possiamo più di essere guardati dall’alto in basso dall’Europa, quando ogni anno diamo 4 miliardi in più di quelli che ci tornano. In Europa non abbiamo tutti gli stessi diritti e non si capisce perché, per esempio, i tedeschi fanno gli europeisti, poi hanno la clausola di salvaguardia se il 10% dei parlamentari è contrario ad una norma europea, le bloccano…".

Sul tema immigrazione, la Meloni punta l’indice contro "la demagogia pericolosa che vedo in questi giorni. Di fronte alla tragedia di Lampedusa, al dramma di disperati che si consegnano ad assassini perché pensano di trovare una vita migliore in Italia, non si può rispondere dicendo ‘allora cambiamo la Bossi-Fini" e apriamo le frontiere’", bensì "con la verità, dicendo che l’Italia oggi non è in grado di garantire a chi arriva la ‘vita migliore’ che si aspetta. Che i clandestini finiranno nella rete della criminalità organizzata o a fare i lavavetri".