Immigrati, a Pozzallo 466 immigrati: 21 bimbi a bordo

Avviate le operazioni di sbarco a Pozzallo (Ragusa) dalla nave "Diciotti" della Guardia costiera. A bordo 466 immigrati. Ventuno i bambini a bordo, accolti con particolare attenzione; merendine e succhi con sorrisi e guanti gonfiati a palloncino.

La maggior parte dei profughi sono uomini, 23 le donne. Situazione tranquilla nessuna criticita’ o emergenza sanitaria. Solo qualche controllo piu’ approfondito per alcune donne in stato di gravidanza. Predisposti i pullman per il trasferimento immediato dopo l’identificazione, verso destinazioni non ancora note. Il centro di prima accoglienza di Pozzallo puo’ accogliere al massimo 180 persone.