GP Germania, Vettel segna miglior tempo in prove libere

La terza e ultima sessione di prove libere del GP di Germania ha visto Sebastian Vettel aggiudicarsi la prima posizione. Il tedesco della Red Bull ha stabilito il miglior tempo, fermando il cronometro sull’1’29"517, precedendo di pochissimo – 0"676 – la Mercedes del connazionale Nico Rosberg. Terzo Mark Webber. Fernando Alonso segna il quarto tempo con la sua Ferrari: il pilota spagnolo è staccato da Vettel di 1"104, ma ha migliorato il suo tempo dopo i problemi avvenuti il giorno prima.

Felipe Massa, a 1"122 dal tre volte campione del mondo, è risultato quinto. Seguono Kimi Raikkonen (Lotus), Lewis Hamilton (Mercedes), Romain Grosjean (Lotus), Nico Hulkenberg (Sauber) e Adrian Sutil (Force India).

Prima delle libere, inconveniente all’interno del box Williams: la monoposto di Pastor Maldonado ha infatti preso fuoco per problemi al Kers. Nessun ferito. A comunicarlo è la stessa Williams, che sta indagando per capire le cause all’origine dell’incendio. Un episodio simile, anche se più grave, avvenne a Barcellona nel 2012.

La Mercedes nella sessione pomeridiana di prove libere ha dovuto fare i conti con una Red Bull pronta a rispondere colpo su colpo alle prestazioni di Rosberg e, dettaglio ancor più importante, con le gomme morbide Pirelli, tutt’altro che perfette sulla W04. Nico Rosberg non lo nasconde e ammette le debolezze odierne: “E’ andata piuttosto bene, ma le gomme morbide non durano molto a lungo, questo è certo”.