Governo, Di Maio (M5S): mai tante leggi per evasori e delinquenti

"Il governo si vanta di aver approvato nel 2015 leggi come nessuno prima. Ed è vero: nessuno aveva mai osato tanto a favore di partiti, evasori e delinquenti. Chapeau!". Lo scrive su Facebook Luigi Di Maio, parlamentare e membro del direttorio del Movimento 5 stelle.

"La Legge Boccadutri – prosegue Di Maio – per eludere i controlli e accedere a 45 milioni di euro di rimborsi elettorali: una legge per violare la legge. Resterà senz’altro nella storia. Il decreto legislativo ‘salva-evasori’ che ha salvato dai processi i dirigenti di Ilva e Sisal. Neanche il peggior Berlusconi. Il reato di falso in bilancio più debole della storia: record (negativo) certificato dalla Cassazione. Lo smantellamento del Corpo Forestale dello Stato, impegnato in prima linea per la lotta alla Terra dei Fuochi. Anche la camorra è meravigliata di cotanta generosità. 4,3 miliardi di euro tagliati alla sanità. Comunione e Liberazione è commossa. Aumento delle tasse ai piccoli agricoltori e 180 milioni di euro in più di costi di burocrazia. Anche Monsanto è spiazzata da una tale malvagità. Una legge elettorale votata con la fiducia: nessun precedente nella storia della Repubblica. Amarcord mussoliniano. Forza Governo. Verso lo 0% ed oltre…", conclude con ironia Di Maio.