Giardino Italiani nel Mondo a Roma, Filosa (MAIE): grazie Alemanno

“Come cittadino italiano residente all’estero e come Coordinatore del MAIE in Centro America, desidero ringraziare pubblicamente il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, che ha pensato di dedicare un giardino della capitale agli italiani nel mondo”. Così Ricky Filosa, Coordinatore per il Centro America del Movimento Associativo Italiani all’estero, che ricorda anche che l’inaugurazione avrà luogo il 22 maggio alle ore 16.00 in Piazza Gentile da Fabriano.

“Il ‘Giardino Italiani nel Mondo’ servirà a ricordare a tutti i romani, ma in qualche modo a chiunque senta la Patria come indimenticato luogo del cuore, che oltre confine esiste quella famosa ‘altra Italia’, che tanto ha fatto e fa per lo Stivale. Roma è la prima città italiana a pensare a un’iniziativa del genere: l’augurio è che la stessa cosa possa ripetersi in altre città della Penisola”.

“I connazionali residenti nel Centro America ringraziano Alemanno. Dopo il Museo dell’Emigrazione, al Vittoriano, questa ulteriore iniziativa favorirà certamente, soprattutto nelle seconde e terze generazioni, la consapevolezza delle comuni radici e rinnoverà nei nostri connazionali lontani ma mai distanti l’orgoglio di essere italiani, di costruire successi ed eccellenze per mantenere alto l’onore del nostro Paese nel mondo. Il Movimento Associativo Italiani all’Estero sarà presente all’inaugurazione e anche in quella occasione avrà modo di ringraziare il primo cittadino della capitale per il suo gesto simbolico ma importante”.