“Fiduciosi che l’amatriciana otterrà presto riconoscimento STG”

Nicola Procaccini e Sergio Pirozzi, entrambi Fdi: "Un tale, prestigioso riconoscimento, contribuirebbe di certo a rendere giustizia alla specialità' del nostro territorio”

“Abbiamo ottime ragioni per ritenere che la salsa all’amatriciana otterrà presto il riconoscimento di Specialità tradizionale garantita (STG)”. Così Nicola Procaccini, eurodeputato di Fratelli d’Italia, e il consigliere regionale Sergio Pirozzi, anch’egli esponente del partito di Giorgia Meloni, commentano l’esito di una riunione avvenuta questa mattina con i funzionari responsabili del dossier presso la Commissione europea, a Bruxelles.

“Non abbiamo riscontrato alcun pregiudizio ostruzionista da parte della Commissione, anzi, crediamo vi sia una predisposizione a garantire un esito felice della procedura. Confidiamo nel fatto che le ultime osservazioni che faremo pervenire all’esecutivo comunitario, per mezzo del Ministero dell’Agricoltura, soddisferanno quanto contestato nei mesi passati. Siamo fiduciosi: un tale, prestigioso riconoscimento, contribuirebbe di certo a rendere giustizia alla specialità del nostro territorio, ponendo altresì le basi per una crescita commerciale in quattro Regioni. Non è al contempo trascurabile il valore simbolico che questa attribuzione acquisirebbe nel quadro di una prospettiva di piena rinascita delle terre devastate dal terremoto”, concludono Procaccini e Pirozzi.