FARNESINA | Unità di Crisi, 30 anni al fianco degli italiani nel mondo

Operativa 24 ore al giorno e monitora, analizza e interviene in caso di emergenze terroristiche, disastri naturali, epidemie o altre situazioni di crisi che coinvolgono cittadini italiani all’estero

L’Ambasciatrice Elisabetta Belloni, Segretario Generale della Farnesina, ha inaugurato oggi all’Unità di Crisi insieme al Direttore dell’ANSA, Luigi Contu, e alla presenza di Stefano Verrecchia, ora a capo dell’Unità di crisi, una mostra fotografica che ripercorre i principali eventi seguiti a tutela degli italiani all’estero negli ultimi 30 anni, realizzata in collaborazione con l’Agenzia.

L’Unità di Crisi è operativa 24 ore al giorno e monitora, analizza e interviene in caso di emergenze terroristiche, disastri naturali, epidemie o altre situazioni di crisi che coinvolgono cittadini italiani all’estero.

“Con questa mostra – ha dichiarato Belloni – celebriamo trent’anni dalla creazione dell’Unità di Crisi: un bilancio positivo di cui siamo certamente orgogliosi. Si tratta di una struttura conosciuta non solo in Italia, ma in tutto il mondo”. “Con grande orgoglio ricordo che moltissimi Paesi stranieri hanno voluto visitare questi uffici per poter trarre dalla nostra esperienza quegli elementi che consentissero loro di creare un organismo analogo”.

L’APP “Unità di Crisi”, scaricabile gratuitamente online, facilita la consultazione degli avvisi di viaggio costantemente diramati per tutti i Paesi del mondo e offre la possibilità di registrarsi per ricevere informazioni sugli Stati che si intendono visitare.