Den Harrow: “Apprezzo Salvini, l’ho anche votato, ma su Balotelli sbaglia”

“Su Balotelli Salvini si merita una retrocessione da capitano a caporale semplice. Quando giocava in Nazionale e segnava gli leccavano tutti i piedi…”

Stefano Zandri, in arte Den Harrow, è intervenuto su Radio Cusano Campus. Den Harrow si è schierato con Balotelli nella polemica con Salvini.

“Sono scandalizzato per quanto successo – ha affermato -. Il capitano Salvini ha meritato una retrocessione a caporale semplice. Io apprezzo politicamente Salvini. Sono d’accordo a non fare entrare immigrati clandestini perché creano grossi problemi. La gente per bene entra in Italia se lavora, se no va a casa a calci nel sedere. Però qui parliamo di un calciatore, un’eccellenza italiana, che quando giocava in Nazionale e segnava gli leccavano tutti i piedi. Adesso lui è una vittima, è oggetto di cori razzisti e nessuno sta dalla sua parte. Mi sono un po’ immedesimato in lui, è un’ingiustizia e le ingiustizie non devono esserci in un Paese civile. Quando un sindaco dice: io non ho sentito nulla, nessuno si schiera dalla parte della vittima, vuol dire che sono dei cacasotto”.

“Sono un cittadino italiano e anche se vivo in Spagna mi interesso di quello che succede in Italia, pago le tasse in Italia. Il razzismo sta dilagando, si invita in tv gente con l’effige di Mussolini, fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile. E’ una situazione molto pericolosa. Anni e anni di lotte contro la discriminazione e noi siamo ancora qua a distinguere tra bianchi, neri e gialli. Balotelli è italiano, paga le tasse in Italia e va difeso come tutti gli italiani onesti, quando tu dici che Balotelli non vale 10 operai dell’Ilva io mi incazzo. Salvini l’ho votato, non so se lo rivoterò”.