CORONAVIRUS | Oltre 40mila casi e 550 morti nelle ultime 24 ore

Il numero dei dimessi/guariti è 11.480, per un totale dall'inizio dell'epidemia di 399.238. Sono poi 3.230 3. le persone in terapia intensiva (più 60 rispetto a ieri)

Sono 40.902 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale di 1.107.303 casi dall’inizio dell’epidemia. I decessi registrati sono 550, in forte diminuzione rispetto ai 636 di ieri, per un totale di 44.139 vittime.

I tamponi effettuati sono 254.908, in aumento rispetto ai 234.672 di ieri.

Il numero dei dimessi/guariti e’ 11.480, per un totale dall’inizio dell’epidemia di 399.238. Sono poi 3.230 3. le persone in terapia intensiva (piu’ 60 rispetto a ieri), mentre sono 30.914 i ricoverati con sintomi. Gli attualmente positivi ammontano a 663.926. Per quanto concerne la distribuzione territoriale, le Regioni dove e’ stato registrato il maggior numero di nuovi casi sono la Lombardia (10.634), il Piemonte (5.258), la Campania (4.079), il Veneto (3.605), il Lazio (2.925), Toscana (2.478) e l’Emilia Romagna (2.384). (Rin) NNNN

NEL LAZIO 62.399 CASI POSITIVI, 260 IN TERAPIA INTENSIVA

Nel Lazio sono 62.399 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 3.018 i ricoverati, a cui si aggiungono 260 pazienti in terapia intensiva (uno più di ieri), e 59.121 in isolamento domiciliare. I guariti sono arrivati a 14.680, i decessi a 1.586 e il totale dei casi esaminati è pari a 78.665. Questo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

“E’ partita l’attività della nuova sede della centrale del numero verde 800.118.800 gestita dall’Ares 118. Oltre 4mila le telefonate dei medici”. Lo comunica l’assessore alla Sanità e Integrazione socio sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, nel bollettino di Covid-19 a Roma e nelle province.