Casini (Udc): ‘Forza Italia è in maggioranza, solo un cieco non lo vede’

Pier Ferdinando Casini, Presidente della Commissione Affari esteri del Senato, intervistato dal Quotidiano di Lecce, spiega che, per come stanno le cose, ormai "Forza Italia è già nella maggioranza. Solo chi è cieco non se ne accorge. Votano le riforme e concorrono al mantenimento del numero legale. Berlusconi ha capito che questa condizione è fondamentale per lui: non si assume l’onere di provvedimenti impopolari, ma di fatto aiuta il governo. Mi sembra un atteggiamento intelligente da parte sua, e Renzi ringrazia e porta a casa".

Quanto al percorso comune di Udc e Ncd che potrebbe sfociare in un unico soggetto politico aggiunge: "Sotto questo punto di vista non ho alcun ruolo decisionale, ma posso dire che mi sembra un percorso di buon senso. Naturalmente – prosegue – e’ solo il primo passo: il problema vero e’ ricreare l’appeal del centrodestra smarrito nel corso degli anni, non a partire dalle alleanze di sigle, ma dal recupero di un insediamento sociale disperso a vantaggio dei Cinque stelle e dello stesso Renzi, che e’ molto piu’ appetibile per i moderati di quanto lo siamo noi".