Biancofiore (Fi), ‘primarie centrodestra? Silvio straccerebbe Salvini’

Silvio Berlusconi se ci fossero le primarie del centrodestra batterebbe Matteo Salvini senza sforzo alcuno. Questa l’opinione di Michaela Biancofiore, deputata di Forza Italia e berlusconiana doc. “Berlusconi dà il meglio di sè nei momenti di difficoltà, la sconfitta alle regionali lo rivitalizzerà”.

Ospite del programma di Rai Radio2 "Un Giorno da Pecora", l’amazzone azzurra parla anche della vittoria di Forza Italia in Liguria: una vittoria conquistata, a suo dire, “sempre grazie a Berlusconi, che è stato sempre lì al fianco del giovane Toti”.

Poi, per quanto riguarda la Lega e il suo leader, Matteo Salvini, che continua a crescere nei sondaggi, Biancofiore si dice convinta del fatto che solo Silvio può essere in grado di riunire il centrodestra e quindi di essere il leader dei moderati italiani. Salvini, spiega l’azzurra, “ha detto che vorrebbe fare il Ministro dell’Interno, e sarebbe perfetto. Ma il leader che uscirà dalle primarie sarà Berlusconi". Quanto potrebbero finire le primarie del centrodestra? "90% Berlusconi e 10% Salvini. Matteo stesso sa che non può fare a meno del brand Berlusconi".