2019 ANNO RECORD | Boom per il Parmigiano Reggiano: 3,75 milioni di forme

Solo negli ultimi tre anni la produzione è aumentata da 3,47 milioni di forme a 3,75 milioni di forme, registrando una crescita pari all'8,1%

Anno record il 2019 per la produzione della Dop Parmigiano Reggiano, che cresce complessivamente dell’1,47% rispetto all’anno precedente. I 3,75 milioni di forme (circa 150 mila tonnellate) prodotte nel 2019 rappresentano il livello piu’ elevato nella storia del Parmigiano Reggiano.

Pensate: solo negli ultimi tre anni la produzione è aumentata da 3,47 milioni di forme a 3,75 milioni di forme, registrando una crescita pari all’8,1%. Il Parmigiano Reggiano ha vissuto un momento felice anche per quanto riguarda le quotazioni. Se, nel 2016, il costo al kg era pari a 8,60 euro, nel 2019 la quotazione media annua si e’ attestata a 10,75 euro con un incremento del 25%.

Quello che muove il prodotto made in Italy per eccellenza è un giro d’affari al consumo pari a 2,6 miliardi di euro per la denominazione di origine protetta che si proietta sempre piu’ verso l’estero: una valvola di sfogo per una produzione in continua espansione che ha bisogno di nuovi spazi di mercato.