#VIETATODIMENTICARE | Con il MAIE continuiamo a seminare benessere per gli italiani nel mondo [VIDEO]

Il MAIE continua a crescere e ad essere rappresentato in quasi tutti i paesi del continente americano. Insieme possiamo generare cambiamenti importanti

"Chiuse Ambasciate, chiusi Consolati, chiusi Istituti di Cultura, tagli ai fondi dei patronati, delle Camera di Commercio, tagli alla promozione della lingua italiana nel mondo... Ragazzi, è una carneficina". Ricky Filosa, coordinatore del #MAIE in Nord e Centro America, sceglie ItaliachiamaItalia per diffondere il suo nuovo video messaggio. Trenta secondi per ribadire agli #italianiallestero che il MAIE è diverso dai partiti romani e può essere davvero l'alternativa per gli italiani nel mondo che alle prossime elezioni politiche potranno finalmente votare per un movimento autonomo e indipendente dalla partitocrazia romana, sempre in prima linea per difendere gli interessi delle comunità italiane oltre confine.

Posted by ItaliachiamaItalia on Saturday, July 22, 2017

Per noi del Movimento Associativo Italiani all’Estero il sostegno di tutti gli italiani e dei loro discendenti è essenziale per lo sviluppo di una politica equa e coerente per tutti i residenti all’estero. È molto facile essere in Italia e da lì credere di conoscere le esigenze degli italiani nel mondo.

Dobbiamo essere rappresentati in ciascuno dei paesi che possiamo raggiungere e stare con loro, visitarli, conoscerli, comprenderne i bisogni reali, comprendere la cultura dei paesi in cui vivono e vedere come generare legami tra le nazioni. Questo è uno dei pilastri principali del nostro movimento.

Il MAIE continua a crescere e ad essere rappresentato in quasi tutti i paesi del continente americano.

Per conoscere il malessere dei nostri cittadini e dei loro discendenti, è necessario vivere come loro, le politiche dei loro paesi, la cultura, il modo di pensare, di reagire, ecc. E in questo modo, definire quali sono gli aiuti necessari a generare un cambiamento dall’Italia che sia benefico. E questo lo si può fare solo con i rappresentanti del movimento che vivono in America o in qualsiasi altro continente.

ITALIACHIAMAITALIA EN ESPAÑOL | ProhibidoOlvidar | Con el MAIE podemos generar cambios importantes para los italianos en el exterior [VIDEO]

Ricky Filosa, Coordinatore del MAIE in Nord e Centro America, ci offre trenta secondi di video per ribadire agli italiani che il MAIE è diverso dai partiti romani e può davvero essere l’alternativa per gli italiani nel mondo. Tutti possono finalmente votare per un movimento autonomo e indipendente dalla partitocrazia romana, sempre in prima linea per gli interessi delle comunità italiane oltre il confine.

INSIEME POSSIAMO GENERARE CAMBIAMENTI IMPORTANTI

“Non possiamo dimenticare che i governi del passato hanno massacrato i nostri bisogni e soprattutto i nostri diritti. Hanno chiuso ambasciate, consolati e istituti di Cultura, ridotto i fondi per i patronati e le camere di commercio all’estero, nonché per la promozione della lingua italiana nel mondo…”. Guarda il video di Ricky Filosa

*Coordinatore MAIE per gli italo-venezuelani in Costa Rica e responsabile comunicazione MAIE CR