VIDEO | Santo Domingo, Pasqualini negativo al coronavirus: dimesso l’italiano che fu il paziente zero in Repubblica Dominicana

“Da tutto lo staff dell'ospedale militare Ramón de Lara, dai custodi ai massimi dirigenti, ti auguriamo molte congratulazioni, benedizioni e che tu possa continuare a migliorare”

Dopo quasi due mesi di ricovero (55 giorni esatti), dunque oltre due mesi di positività al coronavirus, finalmente l’italiano Claudio Pasqualini, paziente zero in Repubblica Dominicana, ha dato negativo al tampone del virus ed è stato dimesso.

Un caso che sa di incredibile e che verrà studiato da una apposita commissione creata dalle autorità dominicane.

“Da tutto lo staff dell’ospedale militare Ramón de Lara, dai custodi ai massimi dirigenti, ti auguriamo molte congratulazioni, benedizioni e che tu possa continuare a migliorare per tornare alla tua vita normale il più rapidamente possibile. Un abbraccio fraterno”, afferma uno dei direttori del centro sanitario dove il nostro connazionale era ricoverato.

https://business.facebook.com/ItaliaChItalia/videos/898580140592862/?business_id=147267869476530

Nel giorno delle dimissioni di Pasqualini, tutti i dipendenti indossavano tute protettive contro il COVID-19: “Dio ha fatto un altro miracolo con te. Resta in quarantena al ritorno a casa e poi stai con la sua famiglia”, ha detto una persona del personale sanitario mentre tutti hanno mostrato grande gioia: “Ti vogliamo bene Pasqualini”, hanno detto medici e infermieri.