VIDEO | Addio a Jole Santelli: è morta la presidente della Regione Calabria

Anche questi ultimi giorni ha continuato a lavorare fino a tardi. Ieri aveva avuto incontri politici a Cosenza. Le sue condizioni si sarebbero aggravate nelle ultime ore. Cordoglio da politica e istituzioni

Jole Santelli, presidente della Regione Calabria, non c’è più. E’ morta la scorsa notte, a 52 anni, nella sua casa di Cosenza.

Da tempo lottava contro un tumore, ma nonostante questo era molto attiva, anche questi ultimi giorni ha continuato a lavorare fino a tardi.

Ieri aveva avuto incontri politici a Cosenza. Le sue condizioni si sarebbero aggravate nelle ultime ore.

Prima donna presidente della Regione Calabria, la Santelli era stata proclamata il 15 febbraio 2020.

“Sono addolorato, eravamo amici da una vita”, dice il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. ”Iole Santelli è stata il mio vicesindaco, mi è stata sempre vicina, una donna di una forza incredibile, non ho parole”, ha aggiunto parlando con l’Adnkronos.

ISCRITTA A FORZA ITALIA DAL ’94

La Santelli, di Forza Italia, prima di diventare presidente della Regione, e’ stata deputata. La prima elezione alla Camera nel 2001.

Nella sua carriera politica e’ stata sottosegretaria al ministero della giustizia dal 2001 al 2006 nei governi Berlusconi II e III, nonche’ sottosegretaria al Ministero del lavoro e delle politiche sociali da maggio a dicembre 2013 nel Governo Letta. Laureata all’Universita’ La Sapienza di Roma, era iscritta a Forza Italia dal 1994. E’ stata la sorella, stamani, a scoprire che Jole Santelli era morta.

TAJANI “GRANDE DONNA AMATA DAL SUO POPOLO”

“All’improvviso ci ha lasciato Jole Santelli. Un dolore profondo pervade tutta la comunita’ di Forza Italia. Perdiamo un’amica, una grande donna, una protagonista della politica italiana, amata dal suo popolo calabrese al quale ha dato tutta la sua vita”. Cosi’ il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani.

RENZI, ‘PENSIERO COMMOSSO PER GRANDE COMBATTENTE’

“Un pensiero commosso in memoria della Presidente Jole Santelli, una donna che ha dimostrato di essere una grande combattente. Le mie condoglianze più sentite alla famiglia, agli amici ed ai suoi colleghi di Forza Italia”. Così Matteo Renzi su Twitter.

ZAIA: JOLE ERA ENERGIA, DETERMINAZIONE, AMORE PER SUA TERRA

“Resto sconvolto dalla notizia della scomparsa di Jole Santelli, presidentessa della Regione Calabria. Jole era energia, determinazione, amore per sua terra che amministrava con passione. Ci manchera’. Un abbraccio ai suo familiari e alle persone a lei care”. Lo scrive su twitter il presidente della regione Veneto Luca Zaia.

DI MAIO: LA NOTIZIA DI SCONVOLGE

“Una notizia che sconvolge tutti. La morte di Jole Santelli, eletta meno di un anno fa presidente della Regione Calabria, ci rattrista profondamente. La mia vicinanza alla sua famiglia, ai suoi cari, a chi l’ha sempre amata e la amera’ per sempre”. Cosi’ su Twitter il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, commenta la morte della governatrice della Calabria a 51 anni.

CASELLATI: LASCIA VUOTO DIFFICILE DA COLMARE

“Desidero esprimere profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Jole Santelli, primo presidente donna della regione Calabria. Lascia un vuoto difficile da colmare nell’area liberale e moderata e nel mondo politico e istituzionale. Un esempio di donna di grande coraggio che non si è sottratta ai suoi doveri nemmeno davanti alla malattia che l’aveva colpita”. Lo ha dichiarato il Presidente del Senato Elisabetta Casellati.

“Avvocato e politico di lungo corso, appassionata, competente e visionaria, è stata eletta alla Camera per quasi vent’anni. Ne ricorderemo la determinazione, la passione civile e il grande amore per la sua terra, per la quale si è sempre battuta con coraggio e dedizione – ricorda Casellati -. Alla famiglia e a tutta la comunità calabrese che oggi ha perso un punto di riferimento importante nel suo cammino di crescita, giunga la mia più sentita vicinanza”.

SOTTOSEGRETARIO MERLO: DONNA DI GRANDE ESPERIENZA, GOVERNATRICE CAPACE

“Notizia tristissima. Con #JoleSantelli se ne va una donna di grande esperienza politica, governatrice capace in una bellissima regione come la #Calabria. Condoglianze alla famiglia a nome di tutto il #MAIE e dei tanti #calabresinelmondo che portano la loro terra nel cuore”. Così su Twitter il Sottosegretario agli Esteri Sen. Ricardo Merlo.