UMBRIA | Vittoria schiacciante del centrodestra, governo battuto

Questa compagine di governo giallo-rossa non piace agli umbri come non piace al resto d'Italia. Oramai, questo governo non ha più la maggioranza nel Paese

Le elezioni regionali in Umbria sono finite con una roboante vittoria della candidata di centrodestra Donatella Tesei sul candidato sostenuto da centrosinistra e Movimento 5 Stelle Vincenzo Bianconi. Tesei ha superato di circa 20 punti percentuali Bianconi. Di certo, per l’alleanza di governo Partito Democratico-Movimento 5 Stelle non è stata una bella notizia.

Deve essere ricordato che nella consiliatura precedente il Movimento 5 Stelle aveva denunziato il Partito Democratico umbro, per via della questione della sanità regionale, facendo cadere la precedente Giunta della governatrice di centrosinistra Catiuscia Marino. A poco tempo dal voto, quello stesso Movimento 5 Stelle si è alleato con quel medesimo PartIto Democratico da esso denunziato. Appare evidente che i cittadini umbri non abbiano gradito la cosa.

Questa compagine di governo giallo-rossa non piace agli umbri come non piace al resto d’Italia. Questo governo non ha più la maggioranza nel Paese. Ora, che faranno il premier Giuseppe ed i suoi alleati? Ammetteranno la sconfitta e si dimetteranno? Oppure continueranno a governare pur sapendo di non essere più credibili e avendo ben chiaro in mente che questa loro alleanza è nata solo per impedire al centrodestra di andare al governo?