Tiziano Ferro, dopo un anno meraviglioso ricomincio dall’Italia (VIDEO)

Il viaggio celebrativo a suon di canzoni di Tiziano Ferro riparte da Torino per chiudere "un anno solare meraviglioso": dal PalaAlpitour questa sera comincia un viaggio fra 10 palazzetti italiani (17 date gia’ sold out) e 5 palazzetti europei che in poco piu’ di un mese raggiungera’ 170 mila persone, da Milano a Firenze passando per Bari, Acireale, Conegliano ma anche Zurigo, Monaco e Bruxelles.

"Era assurdo che uno spettacolo come quello degli stadi esaurisse il suo corso in due settimane e sei citta’ e mi dispiaceva non essere arrivato al sud", ha spiegato il cantante incontrando la stampa prima della data. Allo stesso modo c’era voglia di esibirsi oltreconfine: "All’estero vado meno di quanto vorrei, perche’ mi sento in un momento della vita in cui voglio abbassare la frenesia, stare piu’ vicino ad amici e famiglia: l’approccio con il pubblico straniero mi piace, ascoltano il disco per il disco e questo porta a concentrarsi sulle canzoni, ma non voglio affannarmi per diventare mediamente famoso all’estero e rischiare di dimenticare le persone che mi hanno dato il primo supporto".

Per questi veri affezionati, specie quelli rimasti fuori dagli stadi tutti esauriti, lo show dei palazzetti promette un equilibrio di estremi, "intimo ed eclatante", secondo la popstar che nella dimensione piu’ raccolta delle arene al coperto cerchera’ di riprodurre le fantasmagorie di quelle all’aperto. E se il famigerato volo che apriva il tour negli stadi non sara’ ripetuto ("Era giusto che rimanesse solo li’, e comunque da giugno ancora sento male alla gamba!") la promessa di spettacolarita’ sara’ mantenuta fra pedane che si elevano, raggi laser, coreografie, corpi di ballo e nuvole di fumo, in un set fedele alle pareti LED estive benche’ di dimensione piu’ ridotta.

Anche la scaletta rispettera’ il principio che governava gli show estivi: solo singoli, da ‘Xdono’ a ‘Non me lo so spiegare’ con l’aggiunta dell’ultimo uscito, ‘Il vento’. "Per le sperimentazioni e le divagazioni ci sara’ tempo", dice Ferro, il tempo di un nuovo disco che potrebbe uscire nel 2016 e per cui sarebbero gia’ pronte moltissime canzoni: "La raccolta e’ stato un momento importante, un bel pit-stop, ma questi due anni sono stati pieni di suggestioni e ora ho tanta roba nuova e fresca: preparatevi, vi faro’ divertire!".

La prossima uscita discografica in realta’ e’ prevista gia’ per il 20 novembre, ed e’ essa stessa una novita’: nella riedizione deluxe del ‘TZN – The Best Of Tiziano Ferro’ entra anche il primo album live del cantante, 29 canzoni in doppio cd registrate live a San Siro e un dvd che raccoglie in un film le immagini delle due serate milanesi del 4 e 5 luglio: "Dentro c’e’ tutto, il sudore, la nota fuori posto, non abbiamo corretto nulla, tranne l’inceppo del volo della prima sera".