Terremoto in Cina e in Giappone, magnitudo 5.0 e 5.2 | Per ora niente danni

Due scosse di terremoto, la prima nella notte in Cina e poi quella in Giappone. La terra non smette di tremare

Un terremoto di magnitudo 5.0 e’ stato  registrato nella prefettura di Kumamoto, a sud ovest del Giappone, alle 18.10 locali (10:10 in Italia).

Lo rende noto la Japan meteorological agency (Jma) che non ha lanciato alcun allarme tsunami, misurando poi l’intensita’ della scossa in 5 sulla scala nipponica di misurazione massima di 7 livelli.

Al momento, secondo la tv pubblica Nhk, non risultano notizie di danni a persone o cose.

Un treno superveloce Shinkansen ha effettuato uno stop d’emergenza durante il verificarsi del sisma.

Nella notte nuova forte scossa di terremoto in Cina, nella provincia del Sichuan. L’evento magnitudo 5.2 è stato registrato alle 8:48 locali e dai rilevamenti dell’Usgs (servizio geologico degli Stati Uniti) l’ipocentro risulta a una profondità di una decina di chilometri, mentre l’epicentro è nella zona di Zongchang. Per ora non sono stati segnalati danni né feriti.