TAGLIO VITALIZI EX PARLAMENTARI | L’Avv. Paniz, “provvedimento palesemente illegittimo”

Ex parlamentare e avvocato: “I ricorrenti hanno il 100% di possibilità di vincere, perché è talmente palese l’ingiustizia a cui sono stati sottoposti”

L’Avv. Maurizio Paniz, ex-deputato e tra i patrocinatori dei ricorsi degli ex parlamentari a cui è stato tagliato il vitalizio, sul taglio dei vitalizi agli ex parlamentari parlando a Radio Cusano Campus ha detto: “Il provvedimento è palesemente illegittimo. Non c’è un solo costituzionalista in Italia che abbia detto che si possa intervenire sul taglio in modo retroattivo”.

“Se i componenti dei collegi giurisdizionali di Camera e Senato, che sono formati da parlamentari ma hanno caratteristiche che li equiparano a dei magistrati in questo caso, non accoglieranno i ricorsi e non rispetteranno principi consolidati del diritto nazionale e internazionale, ne risponderanno personalmente. I ricorrenti hanno il 100% di possibilità di vincere, perché è talmente palese l’ingiustizia a cui sono stati sottoposti. Queste regole non si possono mai cambiare con effetto retroattivo. Sarebbe come se da domani mattina – ha concluso l’avvocato Paniz – lo Stato decidesse di tagliare le baby pensioni, che sono sicuramente un caso censurabile, però c’è un patto con lo Stato e lo Stato ha il dovere di rispettarlo”.