Svaligia lo stesso bar 7 volte in un anno, dalla Romania a Rebibbia

I colpi al Blanco Cafè sono avvenuti tra il settembre 2015 e l'ottobre 2016. Danni complessivi a carico dei soci per oltre 30mila euro

Sion Vasile Dorinel, 21 anni, è finito in manette, incastrato dalle impronte digitali lasciate all’interno del locale che aveva svaligiato per l’ennesima volta, il Blanco Cafè di strada Vignolese a Modena, che negli ultimi dodici mesi è stato svaligiato ben sette volte. Sempre le stesse le modalità, vetrine spaccate addirittura con un’automobile.

La squadra mobile della polizia di Stato di Modena è risalita all’autore della serie ‘infinita’ di furti. Quando la Procura di Modena ha emesso il mandato di arresto europeo, il giovane si trovava in Romania. Arrestato, estradato, ora si trova nel carcere di Rebibbia a Roma.

I colpi al Blanco Cafè sono avvenuti tra il settembre 2015 e l’ottobre 2016. Danni complessivi a carico dei soci per oltre 30mila euro.