Sottosegretario Giro, ‘in Europa sempre più poveri’

Il Sottosegretario agli Esteri Mario Giro é intervenuto questa mattina a Napoli inaugurando l’apertura dei lavori al seminario Reciprocamente, organizzato nell’ambito del Programma EUROsociAL e con la collaborazione della CEPAL per discutere sulle strategie di lotta alla povertà nei paesi di America Latina e Caribe. 

«I latinoamericani – ha dichiarato Giro in un’intervista – hanno usato programmi di grande successo, facendo uscire dalla povertà più del 20% della popolazione, vale a dire oltre 130 milioni di persone. Noi abbiamo la tendenza opposta, negli ultimi anni mentre in America Latina si usciva, qui si entrava nella povertà».

Anche per questo, il Programma EUROsociAL è estremamente importante ed attuale – ha specificato il Sottosegretario – poichè unisce esperienze e buone pratiche e permette di confrontare le politiche dei vari governi sugli aspetti fondamentali dell’inclusione sociale. L’Italia ha un ruolo di primo piano in questo importante Programma e la scelta di Napoli come grande città del Sud che lotta contro le disuguaglianze é di grande significato simbolico. «Il discorso del Presidente del Consiglio sulla crescita, il famoso fondo Junker di 300 miliardi, serve proprio a questo», conclude Giro.

Reciprocamente – Europa Y America Latina para la inclusion social activa
25 e 26 Novembre 2014
Villa Pignatelli, Via Riviera di Chiaia 200, NAPOLI