Sondaggi, Pd primo partito: M5S secondo, davanti a Fi

Matteo Renzi sta mantenendo le promesse? La risposta è Sì per il 55% del campione intervistato da Roberto Weber in esclusiva per Agorà (Rai3). Secondo il sondaggio Ixè, infatti, oltre un italiano su due vede realizzati gli annunci del premier, mentre ad essere insoddisfatto è il 31%. Non sa o non risponde il 14%.

DONNE CAPOLISTA PD Gli italiani sono spaccati sull’annuncio delle cinque donne capolista del Partito democratico alle elezioni Europee. Il 51% degli intervistati da Ixè, è convinto sia un "Segno di rinnovamento", ma il 46% pensa che sia una "Mossa elettoralistica". Non sa il 3%.

PD PRIMO PARTITO, M5S SECONDO DAVANTI A FI Nella settimana dell’annuncio delle proprie capolista alle elezioni Europee, il Partito democratico conferma il consenso di quasi un italiano su tre, raggiungendo così quota 32,9% (+0,1% rispetto al 4 aprile).

Secondo le intenzioni di voto rilevate, nei primi giorni ufficiali di campagna elettorale le percentuali restano sostanzialmente stabili, ma a perderci più di tutti è il movimento di Beppe Grillo: -0,6% e discesa al 24,9%.

Il Movimento 5 stelle resterebbe la seconda lista più votata dietro il Pd e davanti Forza Italia, che si attesta al 17,2% guadagnando lo 0,3% rispetto alla settimana scorsa, mentre la Lega Nord di Matteo Salvini (+0,1%) sfiora quota 5%.

Il dato aggregato per coalizioni vede avanti il centrosinistra (38,2% contro il 32,1% del centrodestra) e a restare rilevante è anche il cosiddetto "partito del non voto" al 44,5%, formato dagli indecisi (19,4%) e dagli astenuti (25,1%, che erano il 24,7% una settimana fa).