Siragusa (M5S), “questo governo ha la giusta sensibilità per occuparsi degli italiani nel mondo”

“Sul contratto di Governo c'è un'aria dedicata agli italiani all'estero. Siamo da poco al Governo ma c'è la sensibilità giusta per occuparsi delle esigenze e delle difficoltà dei connazionali oltre confine”

Elisa Siragusa, M5S

Elisa Siragusa, deputata del Movimento 5 Stelle eletta nella ripartizione estera Europa, intervenendo alla seconda giornata di lavori dell’Assemblea Plenaria del CGIE alla Farnesina, a proposito di italiani nel mondo ha detto: “Si stanno facendo passi avanti ma si può fare di più. Significativo, ad esempio, è il fatto che si è tenuta una conferenza dei Consoli dopo 16 anni. Positivo è il fatto che ieri fossero qui rappresentanti del Parlamento. Senza dimenticare che sul contratto di Governo c’è un’aria dedicata agli italiani all’estero. Siamo da poco al Governo ma c’è la sensibilità giusta per occuparsi delle esigenze e delle difficoltà degli italiani nel mondo”.

“Ho preso parte all’Intercomites di Francoforte e di Zurigo. Per me è stata un’esperienza interessante per conoscere le problematiche che vivono oggi gli italiani all’estero. Ovviamente non siamo ovunque, non possiamo andare ovunque. Comites e Cgie devono essere le nostre antenne. Devono essere i nostri occhi. E’ fondamentale che ci sia uno scambio di informazioni”.

Rivolgendosi proprio ai consiglieri CGIE riuniti nella Sala Conferenze Internazionali della Farnesina: “Mandate le vostre proposte alle commissioni affari esteri. Invito tutti voi a non far rimanere le criticità e le esigenze nell’ambito territoriale: inviateci le vostre proposte, i vostri suggerimenti. È necessaria una stretta collaborazione, uno scambio”. “Mi fa piacere essere qui oggi per parlare di una più stretta collaborazione tra enti. Consiglio a tutti voi di aiutarci: fate sentire le vostre esigenze, siamo pronti ad ascoltarvi”.