Silvio Berlusconi in vacanza in Sardegna. E pensa all’Altra Italia

Archiviata la puntata a Saint Tropez per festeggiare il compleanno della figlia Marina, con annesso piccolo incidente in barca, Silvio Berlusconi è di nuovo in Sardegna, a Villa Certosa, per proseguire le sue vacanze. L’ex premier potrà godersi per qualche giorno il mare e le numerosissime specie di piante che ornano il parco, insieme alla fidanzata Francesca Pascale. Ma naturalmente lo stacco con la politica non sarà totale.

Da Porto Rotondo – informano le agenzie di stampa in questo momento – il leader di Forza Italia continuerà a mantenere il filo diretto con gli sherpa Gianni Letta e Paolo Romani per capire se e come riallacciare il dialogo sulle riforme con Matteo Renzi, senza naturalmente mancare di ascoltare i consigli e le valutazioni di Fedele Confalonieri. Ma soprattutto Berlusconi si concentrerà sul dossier relativo alla riorganizzazione dell’area di centrodestra.

L’obiettivo – spiega l’Adnkronos – è quello di riportare Forza Italia al 20 per cento, che dovrebbe poi costituire il trampolino di lancio per arrivare alla creazione di quell”Altra Italia’ non di sinistra in grado di riportare alle urne gli elettori che hanno scelto di astenersi e di consentire al centrodestra di tornare a vincere le elezioni. Un progetto che passa anche attraverso la costituzione di una fondazione composta da 20 saggi provenienti dal mondo della cultura, delle professioni e dell’imprenditoria.