Sarah Varetto e Licia Colò candidate M5S alle Europee? L’Associazione Rousseau smentisce

Retroscena racconta da il Giornale, Di Maio starebbe corteggiando la giornalista e il volto noto della tv per le Europee. Ma arriva la smentita…

Luigi Di Maio ha messo gli occhi su di lei. Politicamente, s’intende. Gigi la vorrebbe candidata del Movimento 5 Stelle alle elezioni europee, sempre più vicine.

Stiamo parlando di Sarah Varetto, ex direttore di SkyTG24. Il Movimento punta a coinvolgere sempre più giornalisti nel proprio progetto, dunque, dopo avere già inserito tra le proprie fila nomi come quelli di Gianluigi Paragone o Emilio Carelli.

Secondo un retroscena pubblicato su il Giornale, poco prima di Natale sarebbe iniziata la fase di corteggiamento nei confronti di Varetto, quando lei partecipò a un incontro politico organizzato proprio da Di Maio a Napoli.

L’idea di ingaggiare il volto noto di Sky, tuttavia, non entusiasma la base grillina. Sarebbe l’ennesima “catapulta”, ancora un esterno al Movimento, che andrebbe a togliere spazio – ed eventuali poltrone – agli iscritti. Non sarebbe la prima volta, com’è noto.

Tra le donne corteggiate da Di Maio per le Europee ci sarebbe anche Licia Colò, 56 anni, tra i volti più noti della televisione italiana.

Licia Colò

L’Associazione Rousseau smentisce il retroscena categoricamente: “Sarah Varetto e Licia Colò sono effettivamente state invitate a parlare di ambiente (una sulla campagna per la salvaguardia degli oceani portata avanti da Sky a livello mondiale e l’altra perché si occupa di questi temi da una vita) al Rousseau city lab di Napoli”, ha spiegato l’associazione, “ma nulla più di questo”. Dunque “quanto riportato dal Giornale è senza fondamento”, conclude la nota.