Santo Domingo, ‘Attenti agli Italiani’ arriva a Bayahibe: la giornata (FOTO)

Lo scorso sabato 5 dicembre si è tenuto a Bayahibe, zona est della Repubblica Dominicana, il secondo incontro di “Attenti agli italiani”, iniziativa organizzata e promossa da Diana Salsabrosa, giovane connazionale residente nella capitale dell’isola caraibica, insieme a suo marito e ad altri amici pieni di buona volontà.

Un sabato pieno di sole ha visto riunirsi almeno una sessantina di persone, tra italiani e dominicani. Per essere presenti all’Hotel Eden, luogo in cui si è svolta la giornata, alcuni connazionali sono giunti da Las Terrenas, da Boca Chica, da Santo Domingo città.

Carne alla brace, bagni in piscina, torneo di calcio balilla, tanta musica e tanta cerveza bien fria. Sorrisi, strette di mano e abbracci tra gli italiani presenti. Un’occasione che è servita ai presenti anche per scambiarsi opinioni circa la situazione che riguarda l’ambasciata d’Italia a Santo Domingo, chiusa ormai da quasi un anno. Riaprirà davvero? Quando? La speranza di tutti è quella di poter riavere presto i servizi consolari a cui ciascun italiano ha diritto, senza dover prendere un aereo per raggiungere l’ambasciata d’Italia a Panama e spendere così tempo e denaro.

GUARDA QUI LE FOTO DELL’EVENTO

All’evento erano presenti, tra gli altri, Paolo Dussich, coordinatore del CTIM nella RD e consigliere del Comites di Panama; Giuseppe Visca, già senatore della Repubblica Dominicana; Flavio Bellinato, corrispondente di ItaliaChiamaItalia dalla Repubblica Dominicana; Ricky Filosa, fondatore e direttore del nostro quotidiano online, anche in rappresentanza del MAIE, il Movimento Associativo Italiani all’Estero.

Diana Salsabrosa è soddisfatta della partecipazione all’incontro. Su Facebook ha ringraziato lo staff di Attenti agli Italiani: oltre a Diana, ci sono Agostino Citti, Sebastian Passarello, Marcela Gagliardi, Jose Aramis Gonzalez Garcia, Cesare Agliodo. “Un ringraziamento speciale di cuore – scrive la giovane italiana – va a Giovanno Bianchi per essersi messo a totale disposizione, per aver collaborato con una grinta e una voglia di fare non da tutti e insieme a Ugo, proprietario dell’Eden hotel, per la cortesia e l’ospitalità che ci ha offerto nella sua struttura alberghiera”. “Giornata meravigliosa con bella gente, grazie a tutti per aver partecipato! Si è davvero sentito il calore della comunità italiana in Repubblica Dominicana!”, conclude Diana.

Il prossimo appuntamento con “Attenti agli Italiani” è previsto per fine febbraio 2016.