Repubblica Dominicana, a Punta Cana ad aprile la Fiera del Turismo Dominicano

DATE è la più importante fiera internazionale del settore del turismo dominicano organizzata dall’Associazione di Hotel e del Turismo della Repubblica Dominicana, Inc. (ASONAHORES), con il patrocinio del Ministero del Turismo (Mitur).E ‘stata creata per offrire un ambiente professionale per lo scambio commerciale tra tour operator, agenzie di viaggio internazionali e fornitori del prodotto turistico dominicano.

Ogni anno partecipano centinaia di tour operator e agenzie di viaggio, soprattutto dagli Stati Uniti, Canada, Europa e Sud America. Fin dalla sua prima edizione nel 2000, DATE è diventato “l’evento ufficiale del turismo dominicano”. A DATE 2014 hanno partecipato 130 alberghi e altre società di servizi turistici con 532 delegati e 153 tour operator e agenzie di viaggio con 225 delegati; oltre a dodici aziende legate al settore del turismo con 24 delegati. Sono stati organizzati 4.626 incontri d’affari.

Nel 2014, è stata anche presente per la prima volta la rivista internazionale TTC – Travel Trade Caribbean, specializzata nella promozione del turismo dei Caraibi nella sede delle principali fiere del turismo in Europa e nei Caraibi. TTC ha debuttato in Dominicana con un’edizione bilingue (spagnolo e inglese), che è stata distribuita agli espositori e al pubblico in generale.

Inoltre, TTC aveva un proprio stand dove ha presentato ai professionisti dominicani e stranieri questo strumento innovativo per promuovere direttamente le principali attrazioni del turismo dei Caraibi nei grandi Saloni Turistici internazionali. TTC ha anche un sito web in tre lingue (spagnolo, inglese e italiano) e distribuisce la sua newsletter settimanale a più di 60.000 contatti internazionali nel settore del turismo.

Durante l’edizione dello scorso anno, DATE ha portato come novità una piattaforma dedicata al mercato delle riunioni, incentivi, conferenze e mostre (MICE), per riunire esperti in questo segmento di mercato nel paese con 50 buyer internazionali specializzati. L’Hosted Buyer Program MICE include visite a destinazioni diverse della Dominicana prima e dopo DATE.

Secondo la Banca Centrale della Repubblica Dominicana, il numero di visitatori stranieri non residenti arrivato nel paese per via aerea da gennaio a settembre di quest’anno è aumentato del 9,99%, per un totale di 3.414.551 arrivi. L’America del Nord ha contribuito con il 58.04% di turisti stranieri in arrivo negli aeroporti della Repubblica Dominicana; l’Europa con 25,42%; America del Sud con l’ 11,84%.