Regione Lazio, Gasparri: “Parisi è un manager capace, farà bene”

“Parisi mi ha chiesto dei consigli, gliene ho dati tre”. “Forza Gnocca? Essere belle non può essere una colpa”

Maurizio Gasparri a Radio Cusano Campus ha parlato di chi considera le liste di Forza Italia piene di impresentabili: “I discorsi sugli impresentabili ci sono sempre, io credo ci siano persone con ottimi requisiti, alcuni aggrediti in sede giudiziarie dimostreranno come già accaduto altre volte di essere estranei alle accuse che gli vengono mosse”.

“Forza Gnocca? Ci sono giovani, esperti, parlamentari uscenti, rappresentanti di categoria. Non è che una ragazza ha l’obbligo di essere brutta. La bellezza non può essere una colpa, non è requisito sufficiente per fare politica, altrimenti io sarei stato sicuramente escluso, ma ho visto persone belle e brave, brutte e brave, belle e non brave, brutte e non brave”.

Sulle Regionali nel Lazio: “Parisi? Mi ha chiesto dei consigli, gliene ho dati tre. Far capire a tutti che lui è romano di Roma, che ha vissuto in tutta Italia perché è un grande manager. Secondo, tenga dei buoni rapporti con i partiti. I partiti di centrodestra nel Lazio hanno un cospicuo consenso. Terzo, lui è un manager. Quando gli diranno che è stato candidato a Milano, deve rispondere che può occuparsi di sanità e rifiuti ovunque, a Milano come nel Lazio. Parisi è capace”.