Quirinale, Berlusconi riunisce Forza Italia: riflettiamo su cosa fare

Come ho detto ieri non ho nulla contro Mattarella, ma non e’ un nome condiviso, Renzi ha sbagliato il metodo per cui politicamente non si puo’ appoggiare questa candidatura. A ribadirlo e’ Silvio Berlusconi in collegamento telefonico con i vertici azzurri di Camera e Senato riuniti a Montecitorio.

L’ex capo del governo, a quanto raccontano alcuni presenti, avrebbe espresso ancora una volta l’indicazione di votare scheda bianca (sarebbe considerato comunque un gesto di rispetto) ma l’invito rivolto dallo stato maggiore azzurro e’ quello di considerare altre soluzioni, una fra tutte quelle di non prendere parte alla votazione.

Presidente, e’ stato il ragionamento fatto dai vertici Fi, con la scheda bianca diamo la possibilita’ ai fittiani e a tutti quelli che vogliono metterti in difficolta’ di votare Mattarella per dimostrare che non hai piu’ il controllo del partito. Una considerazione questa che avrebbe quindi portato il Cavaliere a delegare i vertici su quale sia ‘tecnicamente’ la strada migliore da percorrere.

La decisione sara’ presa in una nuova riunione in programma questa sera dopo il terzo scrutinio. Per ora dunque l’ex capo del governo prendere tempo, valutiamo bene cosa fare, avrebbe detto ai suoi dirigenti. Dentro Fi le voci e gli scenari si moltiplicano e c’e’ chi pensa che alla fine l’ex premier possa cambiare totalmente le carte in tavola e magari dare il via libera ad appoggiare la candidatura proposta da Renzi.