Ponytail hair, l’outfit del momento

Star e code di cavallo a go-go. Un’acconciatura lanciata da Madonna in un suo tour degli anni ’80

Chi non ricorda la signora Madonna Louise Veronica Ciccone nel suo Express Yourself del Blond Ambition Tour? Miss Ciccone con la sua lunghissima coda bionda a incantare le platee di tutto il mondo. Attualmente Ariana Grande l’ha rilanciata, indossandola sempre nei suoi video.

Altre icone pop e star del grande schermo hanno influenzato la fashion hair con le loro pony tail. Fra le più famose, Beyoncè, ma anche, nei tempi passati, Brigitte Bardot e Cher. E su youtube si trovano un’infinità di tutorial per realizzare acconciature al bacio. Si chiamano My pony tail in cinque minuti, pony tail volumized, the perfect pony tail. Nei negozi le pony tail sono vendute anche come extension da applicare. Insomma, esistono mille modi e ancora mille per fare la coda di cavallo.

La pony tail, o coda di cavallo, è una acconciatura unisex in cui i capelli vengono raccolti in una ciocca che viene denominata, appunto, coda di cavallo. Estremamente versatile, è indossabile sia con gli abiti eleganti, sia con quelli sportivi. Protagonista da sempre sui red carpet, per uno stile disinvolto e sexy nello stesso tempo. Queen of pony tail è Ariana Grande. E’ il suo look e va alla grande, perdonate il calembour. Imitatissima dalle teen agers, la sua coda è altissima e tirata tutta all’indietro. Kendall Jenner e Selena Gomez , invece, preferiscono la coda più bassa, anche in variante spettinata, con qualche ciocca che ricade, sbarazzina, sul volto a incorniciarlo e renderlo più espressivo.

Bella Hadid la sfoggia sui red carpet, per valorizzare il suo ovale perfetto, e rendere più eleganti e raffinati gli abiti da sera. Jennifer Lopez non poteva mancare in questa gallery dedicata alla pony tail. JLo è bellissima, con i capelli lunghissimi, portati all’indietro e raccolti in una coda, a rendere più accattivante il suo sguardo sexy e magnetico. Anche Beyoncè porta la coda altissima, con i riccioli biondo miele che le ricadono sulle spalle.